Shiver di Maggie Stiefvater

Inizio questa recensione dicendo “non sei tu sono io“, nel senso che la mia reazione a Shiver non è stata positiva ma credo di essere una delle poche che la pensa così,   il libro è bello ma  non fa per me.

Shiver è il primo libro della serie dei Lupi di Mercy Falls di Maggie Stiefvater, ho letto ottime recensioni su questo libro, forse avevo aspettative troppo altre o forse è una questione anagrafica (dato che ho quasi 29 anni) ma non mi ha entusiasmato.

La trama dal sito della Bol:

Fin da piccola Grace si è presa cura dei lupi che vivono nel bosco dietro casa. Uno in particolare, dotato di magnetici occhi gialli, è diventato negli anni il suo lupo, una presenza forse inquietante, ma di cui Grace sembra non riuscire più fare a meno. Sam invece vive due vite: d’inverno è un lupo che caccia nascosto tra gli alberi, protetto dal suo branco e dalla silenziosa compagnia di una ragazza senza paura; l’estate gli regala pochi, preziosissimi mesi da essere umano prima che il freddo lo tramuti di nuovo in lupo. Quando Grace incontra Sam, un misterioso ragazzo con gli occhi gialli, non si preoccupa di scoprire chi sia. Si chiede solo quanto tempo potrà passare insieme a lui prima che il freddo arrivi, portandole via Sam un’altra volta…

La storia è davvero ben scritta e alcuni passaggi sono addirittura poetici ma lo stile da solo non è bastato a trasmettermi emozioni.

In più Stiefvater alterna il punto di vista dei due protagonisti, Grace e Sam, un meccanismo che ho molto apprezzato perchè conferisce ritmo e scorrevolezza alla narrazione.

Un  best seller per giovani adulti contiene in genere una buona dose di tensione emotiva (e di attrazione tra i protagonisti), aiuta la storia, cattura la nostra attenzione qui però mi sembra che la storia d’amore sia il punto della storia (l’unico) e tutto il resto una sorta di contorno: il rapporto con i genitori, l’amicizia tra Grace e le amiche, la storia di Beck, queste tematiche  sono appena accennate, se non ci fossero sarebbe probabilmente lo stesso.

Anche la storia d’amore in sè e per sè non mi ha coinvolto,  a me in genere piace la parte in cui  lui e lei si innamorano, qui però l’amore di Sam e Grace è praticamente una certezza fin dalla prima pagina (come ci sono arrivati? guardandosi negli occhi mentre lui era un lupo e lei una ragazzina?), i due sono in perfetta sintonia, nessun “se” “ma”, nessun “dubbio”, solo una unica grande certezza di un amore per cui entrambi sono pronti a rischiare tutto.

E’ proprio una storia d’amore, un pò melanconica,  c’è tanta tenerezza, tanta dolcezza, … forse troppa pe me.

Tuttavia non fatevi scoraggiare dalle mie impressioni, leggete anche altre opinioni:

La Saby e le Altre

Booksblog

Brezza Estiva

Twilight Fandom

La mia biblioteca romantica

Il mio voto: 3/5

Em

Annunci

2 risposte a “Shiver di Maggie Stiefvater

  1. Ciao.
    Ho trovato questo sito per caso, cercando su yahoo consigli sui libri da leggere e mi sono imbattuto come ho già detto per caso in questo sito, e devo dire che non è niente male, complimenti, ho letto alcune recensioni e alcuni libri che hai consigliato. Ho deciso ormai sei nella barra dei miei preferiti

  2. grazie ! i commenti fanno sempre piacere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...