Wicked lovely. Incantevole e Pericoloso di Melissa Marr

Se siete stanche di vampiri, lupi mannari, fantasmi il mondo fatato di Melissa Marr potrebbe essere la soluzione per sconfiggere la noia di un pomeriggio di pioggia (come il mio di oggi).

Wicked Lovely è il primo libro di una serie, per ben 11 settimane è rimasto nella bestseller list del “New York Times” e ha avuto enorme successo in tutto il mondo.

Wicked Lovely Incantevole e Pericoloso di Melissa Marr

La Trama dal sito della Bol:

Aislinn vive in una cittadina della provincia americana con la nonna. Va a scuola, frequenta gli amici, e tra questi incontra ogni giorno Seth, diciottenne, capelli blu, piercing e un vecchio vagone di un treno abbandonato come casa; un tipo mozzafiato, sicuro di sé e alternativo, un amico verso cui lei prova sentimenti profondi, al di là dell’amicizia. E la vita di Aislinn è quella di milioni di ragazzi, se non fosse per un aspetto: ha il potere di vedere le fate. Fate malvagie che infestano la città, che si presentano in bande a fare dispetti e spintonare gli umani, fate pagane, maliziose e lascive, creature che possono essere tenute alla larga solo grazie alla presenza del ferro. Aislinn ha imparato a proteggersi da loro facendo finta di non vedere, di non possedere la vista, seguendo i saggi consigli della nonna: non guardare le fate invisibili, non parlare con loro e, soprattutto, non attirarne l’attenzione. Ma quando Keenan, il Re dell’estate, guida del Regno Fatato, decide che la ragazza è destinata a diventare la compagna della sua vita, per Aislinn, ammaliata dalla sua straordinaria bellezza e preda di una strana e calda alchimia che la scuote in ogni parte, diventa difficilissimo allontanarlo: il suo cuore è diviso tra Keenan e l’amico-amante Seth, divenuto nel frattempo custode del suo segreto, in un pericoloso ed eccitante conflitto tra amore eterno e amore terreno.

Premetto che si tratta di Urban Fantasy per adolescenti (come ho scritto in vari post ben più noioso del genere Urban Fantasy per adulte) tuttavia in questa storia ci sono vari elementi positivi:

* lo stile: scorrevole, intelligente, accattivante

* Seth: personaggio assolutamente ben riuscito e da me adorato

* il tono: non è mieloso, le fate sono malvagie, i personaggi non sono piatti ma hanno un certo spessore psicologico

* la ricerca: leggendo il libro è evidente che Melissa Marr ha costruito un mondo di fate basandosi su leggende celtiche realmente esistenti

* la versione manga realizzata da Melissa Marr (dialoghi) e Xian Nu Studio (illustrazioni), tuttavia il manga racconta una storia differente da Wicked Lovely, ci sono tre volumi: sanctuary, challenge, resolve

Ci sono però anche elementi che non mi hanno entusiasmato come il personaggio di Keenan e soprattutto il “triangolo” o dovrei dire “falso triangolo” che vede Aislinn indecisa tra Keenan e Seth.

Ormai sembra che non si possa mantenere una certa tensione “sentimentale” se non si introduce il triangolo, già di per sè il triangolo (no!) è un tema che mi lascia perplessa nel senso che è abbastanza noioso vedere queste protagoniste in piena crisi sentimentale ed insicure sul da farsi (per un pò ci può stare ma se si insiste diventa stancante), in più qui mi è sembrato evidente fin da subito quale fosse la preferenza di Aislinn .

Consiglierei di leggere Wicked Lovely soprattutto perchè costruisce le fondamenta per il resto della serie,  il secondo libro è Ink Exchange. Sortilegi sulla pelle e merita davvero di essere letto perchè presenta toni molto più dark e angoscianti rispetto a Wicked Lovely.

Altre opinioni:

Scripta Manent

You can’t stop the beat

Il mio voto:3/5 (però sotto l’ombrellone potrebbe meritare un mezzo punto in più).

Em

Annunci

Una risposta a “Wicked lovely. Incantevole e Pericoloso di Melissa Marr

  1. Lo so,sto commentando praticamente tutti i post!Hai letto un sacco di libri ke ho letto anche io!:) Nn so se hai notato ma è uscito il 3 libro della serie e riprende direttamente la storia di Aislinn e Seth(Lo adoro!!!!!) ma riprende anche Ink Exchange,si chiama Fragile eternity,non so darti un opinione perchè nn l’ho letto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...